Wednesday, January 16, 2013

100% e 88%

E' successo che, all'ufficio immigrazione, rientrando dall'Italia, abbiamo incontrato un Officier simpatico e questo signore ha ritenuto che io fossi "abile" ad avere il permesso di soggiorno per 1 anno. Il famoso cartoncino bianco che compili in aereo e ti timbrano all'ufficio immigrazione e te lo pinzano sul passaporto. Si chiama I-94.
E così scopro anche che, con il permesso di un anno, posso avere la patente.
Allora ieri sono andata al locale DMV con tutti i documenti necessari:
- passaporto valido con I-94
- patente italiana valida
- documento che attesti la mia effettiva residenza (può essere il contratto di affitto, il pagamento di un'utenza a me intestato, il conto bancario...)
- avendo visto turistico non ho diritto al SSN quindi ho dovuto presentare una lettera della SSA (Social Security Administration) attestante che non ho diritto al SSN.

Ho compilato un modulo in cui, fra le altre cose, posso dire se voglio essere donatrice di organi. Ho fatto l'esame della vista:
ho appoggiato la fronte su un visorino, mi hanno chiesto se vedevo delle luci lampeggianti con la coda dell'occhio e, se sì, da quale lato e poi mi hanno fatto leggere delle lettere sempre in quel visorino.

Mi han chiesto se volevo far subito il test ma avevo paura di problemi linguistici. Il cellulare va tenuto spento quindi non potevo contare su Google Translate! Allora mi han dato un libricino da studiare (in due ore si studia e ci sono anche esempi di domande possibili!) e mi hanno detto che avrei potuto portare un dizionario.

Sono tornata stamattina e mi hanno assegnato la postazione 17 (il MIO numero fortunato). Avevo uno schermo (touch-screen) e delle cuffie.
Le cuffie le ho tolte dopo un po' perché mi distraevano!
Primo set di domande (non ne ricordo il numero) sulla segnaletica... 100%!!!
Secondo set sulle situazioni: 88% - 50 domande e ne ho sbagliate 6. Una era una trappola e ci sono cascata in pieno, un'altra o forse due sono stata a lungo incerta su due risposte e... ho scelto quella sbagliata, le altre erano problemi linguistici... ahimé non ricordo nemmeno le parole che non sapevo. Ho dimenticato tutto!

Quindi mi è comparsa la scritta sullo schermo che mi diceva quante risposte errate, TEST PASSED e di recarmi dall'esaminatore.
Mi hanno fatto la foto e mi hanno dato l'appuntamento per la pratica dicendomi che se non passo la prima prova, le successive le devo pagare. Le SUCCESSIVE... ahahahahahahah!!! Proprio come in Italia! Quanto costa ora in Italia prendere la patente?

E mi hanno anche detto cosa mi faranno fare all'esame di pratica.

Ora conto su Big Papi, già esperto in materia, per fare un po' di pratica!!!

9 comments:

  1. Ma scusa, tu la patente italiana ce l'hai? Perché in quel caso (ma forse è solo una cosa dello stato in cui abito io) la prova pratica te la abbuonano :) Comunque hai ragione, il libricino si studia in mezza giornata...

    Incrociamo le dita!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Camu, vorrei tanto abitare dove abiti tu perché io... MI FOTTO DI PAURA NEGLI ESAMI!!!!!!!

      Delete
  2. Ma il costo di una patente italiana "vera" oppure ..... ;)

    ReplyDelete
    Replies
    1. VERA! (firmati magari, è più piacevole!)

      Delete
  3. Anche io ho dovuto fare tutto da capo e ho passato con 4 errori. La pratica e' una scemenza. Io sono stata sgridata perche' non uso il freno a mano, col cambio automatico non e' necessario, e perche' usavo troppo gli specchietti e non mi giravo nel punto cieco...comunque mi ha passato...
    Vedrai che anche tu non avrai nessun problema.
    Intanto per me son passati gia' tre anni e al mio compleanno la devo rinnovare. In bocca al lupo...

    ReplyDelete
  4. Ciao, ma il permesso per un anno te l'hanno dato in quanto familiare di una persona che ha già il visto lavorativo? (Curiosa.... e le provo tutte per andare negli States...)

    In bocca al lupo per la pratica!

    melanele

    ReplyDelete
    Replies
    1. Sì, altrimenti lo danno per 6 mesi.

      Delete
  5. Bellissima notizia!!!
    Voglio vedere la patente!!!!!
    (Non c'è posto più rilassante che guidare negli Usa, credimi... Basta tenere ben pigiato il freno quando sei a semafori! (Sennò tocchi quello davanti...)

    d.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Dario, ma io già guido da un anno e mezzo qui, ricordi? So bene che non c'è posto più bello e rilassante!

      Delete