Tuesday, September 11, 2018

Ah... la geografia!

Ieri sera mia figlia ci ha raccontato di una lezione un po' particolare.
Premessa:  siamo in una classe del Junior Year della High School, ossia 3° anno di liceo.

L'insegnante dà le seguenti direttive: scrivete su un foglietto qualcosa di voi che vi identifica; mettete il vostro foglietto sulla cattedra poi a turno venite alla lavagna, prendete uno dei foglietti a caso e cercate di disegnare il contenuto per far capire al resto della classe di cosa si tratta.

Uno studente prende uno dei foglietti e fa questo disegno alla lavagna (fedelmente riprodotto su un tovagliolo da mia figlia):


L'insegnante, non riuscendo a capire il senso di questo disegno, chiede di leggere... leggendo gli dà un input e allora lo studente in questione aggiunge il seguente disegno:






Ve lo traduco io perché  non è facile interpretarlo: SONO NATA IN ITALIA E POI MI SONO TRASFERITA NEGLI USA. Nella prima foto, quel disegno strano a sinistra sarebbe l'Italia... con dentro una bambina, mentre il disegno di destra sono, indubbiamente, gli Stati Uniti. Nella seconda foto, dopo l'input dell'insegnante, lo studente ha disegnato UNO STIVALE.

A seguito di questo racconto Big Papi ha chiesto a nostra figlia di disegnare lei l'Italia, e ovviamente l'ha disegnata:


E poi ha disegnato gli Stati Uniti con anche la collocazione dei singoli stati (poco visibili nella foto):




Eh... la geografia, questa sconosciuta!!!
D'altra parte c'è chi crede che l'Italia sia in mezzo all'Africa e ci hanno anche detto di stare attenti all'Ebola...
Così come ci hanno chiesto se abbiamo le formiche e... se abbiamo le MACCHINE!!! No dico... le macchine???

Vabbe'!

1 comment:

  1. Ci sarebbe da ridere... se non fosse una situazione tragica!!!

    ReplyDelete