Tuesday, June 28, 2011

ARRIVATI!!!

Ed eccoci arrivati!!!
E siamo ancora una volta qui su questa piazza cibernetica a condividere con i nostri amici una nuova avventura americana.

Lunedì 27
La sveglia... anzi LE SVEGLIE (father temeva di non riuscire a sentirle e ne ha puntate credo 6!) erano puntate a partire dalle 2.45 fino alle 3.10! Ovviamente, nemmeno a dirlo che era più che sufficiente la prima!!!
Alle 4, più che puntuale è arrivato il nostro Friend Taxi per portarci in aeroporto.
Check-in puntuale alle 5 e piuttosto regolare (a parte un rapido trasferimento pc dei bagagli a mano perché una valigia superava gli 8Kg consentiti per i bagagli a mano!).
Colazione. Importantissima perché cominciavamo a "sbarellare".
Da qui tutto ha continuato con regolarità.

Ancora una volta un elogio a Son & Daughter che in aereo si sono comportati EGREGIAMENTE!!! Bravi ragazzi!!!

Arrivati a Chicago alle 13.30 ora locale (20.30 ora italiana).
Presa la navetta AVIS fino al Car Rental.
La macchina è una Dodge sportiva... e meno male che abbiamo chiesto una macchina a misura di famiglia: nel bagagliaio non ci stavano tutte le valigie che abbiamo dovuto mettere sul sedile posteriore... a tutto vantaggio di Daughter che ha così ha potuto continuare il suo sonno comodamente appoggiata (cominciato sul volo Milano-Parigi, interrotto al cambio aereo Parigi-Chicago e all'arrivo!).

Presa la Highway: limite 55mph (limite inferiori 45)... già avevo sonno, a questa velocità rischiava di addormentarsi anche Father-Driver!

Ed eccoci arrivati al residence. Bellissima stanza completa di tutti i conforts compresa la cucina con un frigorifero SPAZIALE: potrebbero starci entrambi i ragazzi comodi!!!!!!!!!!!

A spasso per Kenosha alla ricerca di un supermercato che non abbiamo trovato perché sul navigatore non c'è quell'indirizzo... la città si è presentata poco più viva di una città fantasma... :(
Abbiamo trovato un posto dove mangiare: non sappiamo se fosse la stanchezza o la fame ma ci è sembrato un buon posto a parte l'odore di fritto stantio!

Tempo e temperatura: cielo un po' nuvoloso, caldo afoso ma sopportabile.

La notte è andata bene. Siamo tutti crollati sui nostri letti: noi grandi abbiamo un king e i bambini dormono sul divano letto.

Martedì 28
Ora qui sono le 8.15 mentre in Italia sono le 15.15 (7 ore di differenza).
Father è appena uscito per recarsi al lavoro e noi dobbiamo trovare un modo per muoverci.

Il cielo è uniformemente azzurro e vedo le piante muoversi: BENE!!!
Fuori dal residence ci sono dei laghetti con le papere! C'è molto verde e le casette sono tutte basse con del verde. Proprio come piace a noi!

Bene, ora vediamo come passare la giornata.
A presto amici miei!

3 comments:

  1. Hi Ren!! Ma siete proprio stati colpiti dal "Mal d'America"!! :-)) buone buonissime vacanze!! Nuna

    ReplyDelete
  2. Nuna, ebbene sì!!! E' che Ale ci viene per lavoro e noi... per diletto!!!

    ReplyDelete
  3. Ogni volta che lo rileggo mi vengono i brividi...


    d.

    ReplyDelete