Wednesday, June 12, 2013

Cronaca di un ultimo giorno di scuola

Per fortuna era una bella giornata (e oggi non lo è già più...) così la giornata è stata vissuta e goduta appieno!
Ecco come si è svolto l'ultimo giorno di scuola per i miei figli. Doveva essere una mezza giornata per tutti ma data la chiusura causa neve durante l'inverno, hanno dovuto recuperare. Quindi solo alle medie hanno fatto mezza giornata.

Scuola Media
Ai ragazzi è stata data la colazione nel cortile davanti alla scuola (niente foto sorry, la privacy dei ragazzi prima di ogni altra cosa!): Donuts e succhi di frutta.
Poi tutti in palestra per assistere alla partita fra la squadra di basket degli studenti e un'improvvisata squadra di professori. Inizialmente la partita la stavano ampiamente vincendo gli studenti, poi, forse per imbonirsi i prof, pare abbiano un po' mollato il tiro e... indovinate chi ha vinto???
Al termine della partita alcuni studenti hanno terminato la visione di un film lasciato a metà il giorno prima.
Quindi sono stati consegnati loro gli Year Book e gli è stato lasciato il tempo per le firme: le ultime pagine degli year book vengono lasciate vuote per permettere agli studenti di farsi lasciare una firma da compagni e insegnanti.
Al suono della campanella... LIBERI TUTTI!!!
Il pargolo, previa richiesta, si è portato a casa un amico e gli ha preparato il pranzo (io non c'ero: ero a vivere l'ultimo giorno dalla figlia!). L'amico l'ho trovato ancora vivo... tanto vivo che si è trattenuto anche a cena e ci ha reso gradevole il pasto con piacevoli e intelligenti battute (non è da tutti sentirsi tanto a proprio agio in presenza di adulti pressoché sconosciuti!).

COME SIAMO PASSATI DA QUESTO MOMENTO...


...A QUESTO, NON MI E' DATO SAPERLO!!!


Scuola Elementare
Una precisazione: si tratta dell'ultimo giorno IN ASSOLUTO in una scuola elementare in quanto la signorina di casa è giunta al termine di questa fase della vita.

E SIAMO PASSATI DA QUESTO DOLCISSIMO MOMENTO...

...A QUESTO SEMPRE SENZA CHE IO ME NE SIA ACCORTA!!!

La giornata alla scuola elementare (per info riguardanti questa Scuola, potete leggerne dettagliatamente in QUESTO ARTICOLO DI DARIO), si è così svolta: (qui le foto sono presenti!)

Prima annunci da parte del Preside:
(Canale TV a circuito chiuso che ha OGNI scuola per annunci del preside ma anche di tutto il KUSD)

Quindi il quotidiano saluto alla Bandiera (Pledge)


Quindi tutti pronti per la PARATA.
Il Preside in testa passa ad annunciare l'arrivo dei "bambini" di quinta

Insegnanti e "bambini" di quinta danno "il cinque" ai più piccoli lungo i corridoi

Quindi TUTTI insieme (dalla quinta al kindergarten - ultimo anno d'asilo) fanno il giro della scuola con genitori e nonni per strada che applaudono e salutano (e fotografano) fra le lacrime!!!

Quindi tutti radunati in palestra per salutare le quinte... con insegnanti che si abbandonano a balli inventati!!!

Ogni quinta (sono 4) viene annunciata con un ballo
A seguire il discorso del Preside in cui ricorda a TUTTI i bambini l'importanza di leggere 20 minuti al giorno. E qui si annuncia il neonato sito on-line messo a disposizione del distretto scolastico: vi si accede con utente e password e ogni bambino, a seconda dell'età, ha a disposizione GRATUITAMENTE una biblioteca intera di libri...

Terminata la cerimonia, gli studenti tornano in classe per fare le pulizie: le pareti vengono letteralmente spogliate di tutte le attività svolte durante l'anno scolastico, e i banchi svuotati per lasciare posto al materiale di altri bambini per il prossimo anno (ricordo che TUTTO il materiale, ad eccezione del diario, viene lasciato a scuola sempre e i libri sono in dotazione dalla scuola).


In questa classo sono riusciti a RIEMPIRE 4 bidoni di quelli grandi di spazzatura!!!

Dopo pranzo ecco la tanto attesa partita di KICKBALL (per chi non sapesse cos'è, è un LONTANO fratello del baseball solo con pallone a cui si tira un bel calcione. Ma c'è sempre un lanciatore e la corsa nelle basi).

Le squadre erano così composte: una squadra con TUTTI gli insegnanti e 4 squadre di ciascuna classe di quinta! L'arbitro: il Preside.
Per qualche strana ragione, hanno vinto gli studenti!


Ecco la mia ragazza pronta alla calciata (e ha poi anche segnato)
Ovviamente tutti ammessi alla partita. Qui un bambino autistico aiuta l'insegnante a spingere la carrozzella di una compagna.
Ed eccoci... sono le 3:10 e dalla segreteria annunciano: All student can be dismissed after this time e le due ragazzine per ultime (come vedete i corridoi sono ormai DESERTI!!!) lasciano la scuola... con una mamma in lacrime che si accinge a salutare tutti...



ENJOY THE SUMMER!!!

8 comments:

  1. mi fai commuovere...ciao Elisiana

    ReplyDelete
  2. Che tenerezza le loro foto di tre anni fa...

    Ho pensato anche io perché questo racconto mi ha commosso...
    Forse i ragazzi che crescono, forse questa avventura che avete permesso loro di vivere...

    Forse tutte e due le cose.

    O forse il rendersi conto che, altrove, qualcos'altro è possibile.
    Altrove...

    d.

    ReplyDelete
    Replies
    1. E mettici anche che tu hai conosciuto quella scuola e quel preside!

      Delete
  3. P.S.: Ho notato poi la sobria camicia della persona a fianco del preside!
    :-))

    ReplyDelete
    Replies
    1. Perché forse non hai focalizzato la cravatta: questo prof, che ahimé da ieri è in pensione, usa mettere cravatte e papillon di carta creati con dovizia dai suoi alunni. Mi ha confidato di aver tenuto le migliori: 75!!!

      Delete
    2. anche io l'ho notata Dario, spaziale ;o)

      Delete
  4. Che bello :) li invidio molto, chi di noi, dopo aver visto tanti films e telefils, non avrebbe voluto andare a scuola negli States?
    E dico anche, beata l'"ignoranza" (nel senso proprio di ignorare) loro non hanno idea di cosa abbiano evitato qua da noi! Scuole sempre peggiori livelli educativi ai minimi storici, disciplina zero! Basti pensare che l'ultimo giorno di scuola si festeggia a lancio di gavettoni/farina/uova, altro che parata e saluto alla bandiera, qua manco ce l'hanno la bandiera!

    ReplyDelete