Tuesday, June 5, 2012

Outta Sight Kite Flight (aquiloni a perdita d'occhio)

Da 11 anni a Kenosha c'è una piacevolissima iniziativa: uno spettacolo di aquiloni. E lo spettacolo, tempo permettendo, è assicurato! Il vento qui è una garanzia, il sole è una speranza!
L'anno scorso so che pioveva ma quest'anno, per noi, c'era un bel sole (la nostra pelle diventata color pomodoro maturo ne è una dimostrazione!) il vento non era forte ma sufficiente a garantirci lo spettacolo.

Le nuvole fanno parte della coreografia
Funziona così: al Kennedy Park si sono ritrovati a centinaia, adulti e bambini... e adulti con la scusa di accompagnare bambini... !!!


Ovviamente, come OGNI rappresentazione che si svolge negli USA, il tutto va preceduto dall'Inno Nazionale cantato guardando la bandiera. Qui non c'era bandiera... c'era un meraviglioso aquilone a stelle e strisce che volava a ritmo di musica e si è fermato con un inchino.  
L'Aquilone Nazionale

Al via dello speaker tutti hanno alzato in volo i loro aquiloni, da vere e proprie opere d'arte, al semplice aquilone comprato al supermercato...

Ecco il nostro AQUILone...

...librarsi leggero nel cielo

E come ogni degna rappresentazione domenicale americana è finita SULLA GRIGLIA !!!


2 comments:

  1. approfitto per farti un invito naturalmente se ne avrai voglia. Diverso tempo fa ho creato un gruppo su fb dove inaspettatamente si è creta una grandissima condivisione tra persone che amano i viaggi e che sono interessate a conoscere il mondo. Ci si scambiano informazioni di viaggio, consigli, si condividono foto e link (solo come arricchimento di una discussione e non per pubblicità) Ci sono in piedi varie iniziative, si può essere esperto di..., si può chiacchierare tra amici sulle nostre preferenze ed emozioni quando siamo fuori della nostra città e tanto ancora. Ora ho fatto un documento dedicato a chi vive all'estero perchè da loro si può imparare molto. Gli occhi di chi vive stabilmente in un posto sono diversi da un turista! Tutto questo per dirti se hai voglia ci trovi in "consigli di viaggio"

    ReplyDelete