Sunday, April 29, 2012

Le contraddizioni

Chiunque è stato almeno una volta in questo Paese sa bene che qui è importante ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo.
Per farsi le "scramble eggs" la mattina hanno un cartoccio già pronto: devono solo versare il liquido nella padella calda.
Per aprire e chiudere il garage hanno TUTTI (e con TUTTI intendo proprio TUTTI) il tele-comando. Così come per aprire e accendere la macchina hanno MOLTI il comando a distanza.
Non cucinano: hanno tutto già pronto nel banco freezer al supermercato. Tutti hanno almeno un microwave e basta che aprano il freezer e buttano direttamente nel microwave.
Per non fare troppa fatica hanno il drive-tru per il bar, la farmacia, il bancomat e la lavanderia.

E in tutto questo... quello che ancora trovo estremamente assurdo è che quando vai a fare la spesa... ti danno delle SCOMODISSIME E ASSOLUTAMENTE NON PRATICHE (seppur ecologiche) BUSTE DI CARTA...


Difficili da maneggiare, e riesci a portare in casa non più di 2 per volta (se sei due-mani-munito), ma spesso sono pesanti quindi necessiti di 2 mani per una busta sola. E il bello viene quando piove perché sì, in casa sarai anche munito di garage coperto con accesso diretto in casa, ma i supermercati non hanno mai (almeno quelli visitati fino ad ora) il parcheggio coperto quindi... le buste di carta si impregnano ben bene d'acqua.

Questo è un contro-senso che ancora non sono riuscita a spiegarmi. Se qualcuno di voi dovesse avere una spiegazione, per favore me la potrebbe dare? Grazie!

9 comments:

  1. Sorrido...
    E' una domanda che mi sono sempre fatto anche io.
    Anche se mi pare che siano diffusi anche gli shopper in materiale ecologico biodegradabile.
    No?

    ReplyDelete
  2. è chiaro! bisogna arrangiarsi e noi (italiani intendo) siamo maestri, no? suggerisco quindi di portarti dei bei borsoni da casa (io li dimentica quasi sempre in macchina… ma si sa che son stordita!) e utilizzare quelli anziché i loro sacchettacci di carta! :)

    ReplyDelete
  3. oddio Renèe perdonami!!!! sono Giovanna! ricordi quando ti ho detto che volevo cancellare il mio profili seoleenuvole???? non sono mai riuscita a eliminarlo del tutto e, innervosita, ho scritto "fanculo" che ora risulta essere il mio nickname… AIUTO!!!!! ora cerco di cambiare!!! scusa ancora! non commento più finché non sistemo la cosa!

    ReplyDelete
  4. vediamo se funziona… son sempre io…

    ReplyDelete
  5. Gioooooo non cambierai mai!!!

    ReplyDelete
  6. Comunque: 1 i sacchetti di carta mi fanno comodo a volte perché li uso per la raccolta differenziata. 2 me li porterei anche i sacchetti di tela... Se solo mi ricordassi di prenderli!!!

    ReplyDelete
  7. bene! credo di non essere più "fanculo" dopo aver smanettato un po'… cmq mi fa piacere sapere che, nonostante la tua giovane età, dimentichi i sacchetti come me, povera vecchietta!!!!!!! :)))))))))))

    ReplyDelete
  8. Dimentico i sacchetti anch'io!!! Ma qui quelli di carta almeno hanno i manici.... Baci!!

    ReplyDelete
  9. dalle mie parti, ahimè, invece ci inondano di sacchetti di plastca. una mela? un sacchetto. due yogurt? un alto sacchetto? della pasta? un altro ancora
    una roba indecente. quando mi ricordo (quando????) mi porto anche io le borse di tela da casa
    non mi è mai capitato che mi dessero la busta di carta :)

    ReplyDelete